Dispositivo protezione interfaccia BFI-21 in accordo alla norma CEI 0-21

  

BFI21

 DOCUMENTAZIONE

 


Il dispositivo BFI 21 assolve la funzione di Sistema Protezione Interfaccia così come previsto dalla norma CEI 021 attualmente in vigore. E’ adatto alla connessione in rete di impianti di produzione a Bassa Tensione quali fotovoltaico, eolico, idroelettrico, cogenerazione.

 

Caratteristiche principali:

Monitoraggio Monofase 230V e trifase 400V con o senza neutro 50 Hz.

Alimentazione ausiliaria 24VDC e 230VAC

4 ingressi digitali isolati: Teledistacco, Feedback stato del DDI, Locale Remoto,Comunicazione.

2 Uscite a Relè con contatto pulito in scambio: Comando DDI e Comando dispositivo rincalzo (NO-NC Ritentivo o Impulsivo)

Impostazioni da menù guidato e protette da Password con Display e pulsantiera frontali

Contenitore RIDOTTO per montaggio quadri "installazione"

Possibilità di visualizzare su dispaly:

  • Stato dei segnali di comando
  • Stato di lavoro dei relè di uscita
  • Forma d'onda del segnale analizzato
  • Valori di tensione e frequenza in essere
  • Diagnostica di funzionamento
  • Parametri di lavoro

Modalità operative:

Il controllo BFI21 può essere predisposto per funzionare in tre modalità operative impostabili da tastiera tutte con protezione da Password: AUTOMATICO, TEST, AVANZATO. 

Dispositivo protezione interfaccia G4PF21-1 in accordo alla CEI 0-21

G4PF21

DOCUMENTAZIONE

 

 

Il dispositivo G4PF21-1 assolve la funzione di Sistema Protezione Interfaccia così come previsto dalla norma CEI 021 edizione Giugno 2012.Può essere utilizzato su sistemi trifase 400 V con o senza neutro o su sistemi monofase 230 V. Completo di display programmabile con password, è già predisposto per la gestione dei comandi di “segnale esterno - comunicazione”, “comando locale”, “teledistacco” e la funzione di rincalzo.Il dispositivo fornisce in uscita due contatti in scambio da 3A. Uno per assolvere la funzione di SPI (e quindi collegare l’inverter alla rete) e uno per assolvere la funzione di rincalzo.Previsto di alimentazione ausiliaria che può essere 230 V, 24 VDC o 400 VAC da specificare in fase di ordine. 

Dispositivo protezione interfaccia NA003 Multipaese

DOCUMENTAZIONE


Il dispositivo NA003 la funzione di Sistema Protezione Interfaccia così come previsto dalle diverse norme di riferimento.

IL DISPOSITIVO IMPLEMENTA INFATTI DI DEFAULT DIVERSE CONFIGURAZIONI IN CONFORMITA’ ALLE DIVERSE NORMATIVE (CEI 021 per Italia, VDE 0124 e 0126 per Germania – Francia – Paesi Scandinavi – Grecia e Turchia ; G59 e 83 per Regno Unito, edizione Giugno 2012…) SELEZIONABILI ATTRAVERSO SOFTWARE INTERNO

Inoltre tutti i parametri possono essere settati in funzioni di particolari esigenze / prescrizioni previste dal gestore di rete o dall’utilizzatore (ad esempio per riconnessione random di diversi fonti di produzione energetica al fine di evitare ridondanze o sovraccarichi di tensione / frequenza)

Previsto per montaggio su quadri da installazione e di alimentazione ausiliaria standard 24 VDC o 110-240 VAC 50/60 Hz rappresenta una delle soluzioni per protezioni rete elettriche più complete e flessibili presenti nel mercato

RICHIEDI PREVENTIVO

 

 

C.L.A&A Ambiente e Automazione srl - Via Finanza n°62 10042 NICHELINO (TO) - Telefono e Fax: +39 011 6291979

Copyright © 2012. Titti i diritti riservati